Persidera

Persidera S.p.A. nasce dalla joint venture tra due operatori di rete già esistenti: Telecom Italia Media Broadcasting, appartenente al Gruppo Telecom Italia(TIM) e Rete A, di proprietà del Gruppo Editoriale L’Espresso (GEDI). Oggi la società è detenuta al 100% dal socio unico F2i TLC2 S.p.A., a seguito della cessione dell’intera partecipazione azionaria detenuta da TIM e GEDI a quest’ultima società in data 2 dicembre 2019.

La società si propone sul mercato italiano come il più importante operatore di rete indipendente dotato di cinque multiplex digitali nazionali, con un’infrastruttura di grande capillarità e capace di erogare servizi ad elevato standard qualitativo.  Persidera è il fornitore di riferimento dei principali editori televisivi operanti in Italia. I principali clienti sono Gruppo Discovery Communications, Gruppo SKY Italia, Gruppo Viacom Media Networks, Gruppo RTL 102.5.

La scelta strategica di Persidera è quella di essere un operatore leader totalmente orientato al mercato proponendosi come Partner tecnologico a 360° offrendo servizi di diffusione DTT, Playout, Connettività e Servizi OTT e Multimedia per editori televisivi nazionali ed esteri che intendano avere un ruolo di leadership nel mercato italiano.
Persidera offre soluzioni tecnologiche all’avanguardia, in quanto dotata di un’infrastruttura che assicura livelli di servizio di assoluta qualità ed affidabilità. Persidera, grazie all’ampliamento ed alla diversificazione dei servizi proposti, intende continuare a sostenere e sviluppare, come partner tecnologico di riferimento, l’offerta di canali televisivi da parte di editori indipendenti attraverso le sfide e le opportunità prospettate dal sempre più rapido sviluppo della tecnologia e delle modalità di fruizione dei contenuti.
In questo scenario, di evoluzione del mercato, verso la “televisione 4.0”, Persidera progetta e realizza, insieme al cliente, non solo broadcaster, applicazioni interattive sulle diverse piattaforme SAT, DTT, OTT, con l’obiettivo di recepire le innovazioni tecnologiche che il mercato definisce, e di presidiarlo con successo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page